Skip to content

Glossario

Le parole sono importanti quando comunichi e il linguaggio può diventare complesso se vuoi davvero accogliere e capire il tuo pubblico. Qui trovi un glossario non esaustivo e in divenire di alcune parole chiave della comunicazione di genere

Ordine alfabetico

Approfondimenti
  • Carriera Alias

    La possibilità per una persona trans di utilizzare il nome e il genere autodeterminato su documenti e account legati a un’organizzazione (scuola, università, posto di lavoro, tessera bibliotecaria, etc), indipendentemente dal fatto che vi sia una corrispondenza con quanto riportato sui propri documenti di identità.

  • Catcalling

    Con catcalling ci si riferisce a tutte le forme di molestia agita dagli uomini sulle donne per strada o in spazi pubblici: richiami, commenti a sfondo sessuale, fischi, gesti e altre forme di sessualizzazione. Il catcalling è a tutti gli effetti una forma di violenza di genere.

  • Cisgender

    Persona che si identifica nel genere che le è stato assegnato alla nascita. In questo senso è opposto di transgender.

  • Coming out

    Fare coming out significa dichiarare il proprio orientamento o la propria identità di genere. Il coming out deve essere sempre libero e spontaneo: obbligare una persona a fare coming out è una forma di violenza. Inoltre il coming out non va confuso con l’outing.

  • Consenso

    Riferito al consenso sessuale, significa essere d’accordo a partecipare a un contatto, a un rapporto o a una situazione sessualmente coinvolgente, di qualsiasi tipo essa sia. Il consenso per essere tale deve essere esplicito, entusiasta, libero e revocabile. Qualsiasi rapporto sessuale in cui il consenso non è comunicato in modo chiaro, esplicito e libero è una violenza sessuale.