Una case history: comunicare la sostenibilità di Molini Pivetti.
comunicare sostenibilità Molini Pivetti

Una case history: comunicare la sostenibilità di Molini Pivetti.

“Sostenibilità”, ne sentiamo parlare sempre di più (per fortuna!), e cresce il numero delle aziende nel settore alimentare che ne fa una direttrice di sviluppo necessaria. Una sfida importante e di grande impegno. Come comunicare la sostenibilità nel food in modo corretto?  
Ti raccontiamo la nostra esperienza con Molini Pivetti, azienda emiliana che produce farina dal lontano 1875, suggerendoti anche 4 consigli utili di cui, secondo noi, bisogna tenere conto quando si vuole comunicare la sostenibilità.
Spoiler: trasparenza, chiarezza e coerenza sono le chiavi del successo. 

Comunicazione food: la sostenibilità un trend in ascesa 

La sostenibilità fa bene al Pianeta ma rappresenta anche un reale fattore competitivo per le aziende che producono cibo. A confermarlo, dandoci importanti dati sul tema, sono tre nuove indagini uscite all’inizio del 2021: il report del Capgemini Research Institute, l‘Osservatorio di Nomisma per Fileni, infine la VII edizione dell’Osservatorio Immagino Nielsen GS1 Italy, che descrive a livello più ampio l’evoluzione delle etichette food e i claim di maggior successo. Due sono gli elementi che spiccano da questi studi. 


1) Consumatori e consumatrici sempre più sostenibili

Il 44% delle persone è attenta all’origine e vuole sapere se il bene è stato prodotto eticamente (per esempio, ‘fair trade’ o ‘cage free’). Il 27% delle persone ha aumentato gli acquisti di prodotti sostenibili ed eco-friendly rispetto alla fase pre-Covid19.  Rispetto a due anni fa l‘81% delle persone intervistate – erano il 73% a ottobre 2018 – è disposta oggi a spendere più di prima per acquistare prodotti o servizi rispettosi dell’ambiente. 


2) Sempre più aziende comunicano i loro progetti sulla sostenibilità 

Se da una parte sono sempre di più le persone che scelgono prodotti sostenibili, dall’altra sono sempre di più i brand che investono sulla sostenibilità e lo comunicano ai/alle consumer. Basta vedere i numeri pubblicati nella ricerca di The Easy Way, agenzia di monitoraggio pubblicitario ed. Eg Media. Su 429 creatività univoche analizzate nel 2019 ben 146 erano a tema “ambientale”: un incremento pari al 66% rispetto all’anno precedente. È il settore food&beverage che traina la “comunicazione sostenibile”, con 89 creatività nel periodo giugno-settembre 2019.

Distinguersi, adottando una strategia di comunicazione chiara, diventa centrale. Ecco cosa abbiamo fatto noi per raccontare il progetto legato alla produzione delle farine da agricoltura sostenibile di Molini Pivetti. 

La sfida di Molini Pivetti: dai dati tecnici allo storydoing.

Nel 2019 Molini Pivetti ha ottenuto la certificazione di sostenibilità CSQA, a garanzia di una filiera controllata Per l’uso consapevole ed efficiente delle risorse ambientali e per l’applicazione del disciplinare Campi Protetti Pivetti, in linea con i principi della Difesa Integrata e della totale salubrità dei grani utilizzati per la produzione delle farine Campi Protetti Pivetti Sostenibile. 

Ci ha quindi chiesto di comunicare questo forte impegno per l’ambiente partendo dalla condivisione dei risultati ottenuti dallo studio LCA (Life Cycle Assessment) sul ciclo di vita del prodotto e che ha portato all’ottenimento del certificato CSQA.
La sfida era raccontare questo percorso in modo sintetico e tradurre i risultati, molto tecnici, in una comunicazione chiara, semplice, comprensibile sia per l’industria che per i/le consumer e di declinare il tutto nei vari strumenti di comunicazione dell’azienda (dal sito, al pack, agli stand fieristici).  

Come abbiamo aiutato a comunicare la sostenibilità di Molini Pivetti.

Tanti dati, una certificazione, un disciplinare ben strutturato che coinvolge 101 aziende del territorio: siamo partite analizzando tutti gli elementi che componevano il progetto di sostenibilità di Molini Pivetti per ricavarne le informazioni più importanti e declinarle nei vari strumenti.  
Cosa abbiamo realizzato?

  • abbiamo creato una sezione del sito dedicata alla sostenibilità:  ci siamo occupate sia della parte visuale (con infografiche e un video animato che spiegasse in maniera semplice il progetto) che di quella testuale, adottando un tone of voice coerente con i valori dell’azienda;
  • packaging ecologico per le 3 nuove referenze per la Gdo di farina da agricoltura sostenibile: abbiamo realizzato una linea che mantenesse una forte riconoscibilità grafica con le altre referenze Molini Pivetti già presenti a scaffale ma dall’anima green riconoscibile. Per questo sono state scelte tonalità del verde per rappresentare le 3 referenze e una carta avana fsc®. Nel fronte dei pack sono stati inseriti i loghi CSQA e Campi Protetti Pivetti Sostenibile a garanzia di una filiera rintracciabile, controllata e certificata. 
    La cultura della sostenibilità per Molini Pivetti è raccontata anche nel retro di ogni pack in 6 punti.
  • Oltre a questo ci siamo occupate di scrivere publiredazionali per lanciare le 3 referenze nelle maggiori riviste di settore, di affiancare Molini Pivetti nella scelta degli opinion leader da coinvolgere nel webinar a tema sostenibilità organizzato dall’azienda, di un’attività di influencer marketing e della creazione di stand fieristici dedicati alla presentazione delle nuove farine sul mercato. 

Comunicare la sostenibilità: 4 suggerimenti utili. 

L’esperienza con Molini Pivetti ci ha permesso di comprendere meglio come aiutare un brand food a intraprendere un percorso di comunicazione sulla sostenibilità. Il frutto sono questi 4 consigli di cui tenere conto quando si vuole comunicare la sostenibilità:  

1) I progetti di sostenibilità si devono fondare su solide fondamenta tecnico-scientifiche, perché aiuta a comunicare in maniera trasparente e concreta;  

2) se l’azienda non è 100% sostenibile (in Italia ci vuole tempo per cambiare!) raccontare comunque il percorso verso la sostenibilità, evidenziando i risultati a cui ambire e gli obiettivi dati;

3) coinvolgi il pubblico attivamente mettendolo al centro della tua comunicazione; 

4) comunica all’interno dell’azienda il percorso verso la sostenibilità perché anche i/le dipendenti contribuiscano attivamente al raggiungimento degli obiettivi. 

Foto in testata di Silvia Pozzati e Sara Becagli. Progetto grafico e illustrazioni Comunicattive. Animazione e montaggio video Roberto Romani.

La tua azienda sta investendo in sostenibilità? Ti possiamo aiutare a raccontare il tuo impegno. 



    Comments are closed

    Privacy Policy | Cookie Policy

    Comunicattive srl - P.IVA 02528611201 - Sede Legale: Via Lionello Spada 53/2 - Bologna - Sede operativa: Via del Monte 1 - Bologna

    Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA v3: Privacy Policy | Terms of Service